Salta al contenuto
Rss




Pieve di San Vittore (Sec. X)Quanto rimane è la testimonianza dell’antichissima Pieve, citata nel diploma di Enrico III del 1041 e conformata dal Vescovo di Asti (“plebem Sancti Victoris de Predocha cum canonica”) che, oltre ad avere giurisdizione spirituale su varie chiese, vanta cospicui possessi fondiari. Di impronta protoromanica, risalente cioè alla prima metà dell’ XI secolo, aveva cimitero annesso. La piccola cappella attuale conserva, dell’antico edificio, la navata centrale e la sinistra, con absidi semicircolari romaniche caratterizzate, all’esterno, da lesene e archetti pensili.
La muratura è in laterizio e blocchi di arenaria parzialmente disposti a fasce. All’interno, nel catino absidale della navatella di sinistra, si conserva un antico affresco tripartito raffigurante la madonna col Bambino, fiancheggiata da San Vittore martire e da Santa Caterina di Alessandria. Due capitelli in arenaria tufacea che concludono le lesene absidali, rilevano echi tardo romani nei motivi decorativi ad elementi vegetali. Vi è anche conservata una statua lignea della Madonna Assunta, opera dell’astigiano Giovan Battista Bonzanigo. Di altrettanto interesse sono gli affreschi fatti eseguire di recente lungo tutta via San Vittore.




Inizio Pagina Comune di PRIOCCA (CN) - Sito Ufficiale
Via Roma, 1 - 12040 PRIOCCA (CN) - Italy
Tel. (+39)0173.616122 / 616062 - Fax (+39)0173.616767
Codice Fiscale: 00416320042 - Partita IVA: 00416320042
EMail: priocca@ruparpiemonte.it
Posta Elettronica Certificata: priocca@cert.ruparpiemonte.it
Web: http://www.comune.priocca.cn.it


|